7am | Filippo Patrese



7am | Filippo Patrese

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Filippo Patrese (qui il suo sito).

Ciao Filippo, quanti anni hai e di dove sei? Da quanto scatti foto?
Sono dell' 83, sono nato in provincia di Verona, ma ho vissuto infanzia e adolescenza tra Puglia, Sardegna e Lazio a Viterbo. Poi Ferrara  e ora sono in provincia di Modena.
Scatto da… se devo essere sincero da quando ho scoperto la funzione Manuale nella digitale, e il passaggio all'analogico e' stato istantaneo.

La tua attrezzatura?
Contax G2, Hasselblad 500CM, Polaroid 180, Polaroid 600SE, Polaroid sx70, vorrei una bessa 667, kodak tri-x 400, kodak 160 oppure 400 nc, Sensia 200.

Cosa fai quando non fai foto?
Sto con mia figlia, vado a zonzo, riguardo le mie foto, cucino, escogito modi per campare di fotografia, ho da poco finito un Master in fotogiornalismo presso la Contrasto.

Descrivimi la tua stanza.
Condivido la mia stanza con la mia compagna Anna e mia figlia Olivia, c'e' un letto matrimoniale, una vecchia cassapanca con sopra appoggiato un quadro, armadione, fasciatoio, cassettiera, lettino bianco con sponde, una porta e una finestra e il lampadario della nonna.
A te immaginare la disposizione

La tua macchina fotografica pesa quanto…
Pesa piu' di una Holga ma meno di una carpa, e ho sentito dire che il suo peso varia a seconda del luogo in cui viene misurato.
Per esempio sulla Luna peserebbe come una statuina di Thun.

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
Atlante di Luigi Ghirri, oppure un Videoclip di Michel Gondry, ma anche The white diamond diretto da Werner Herzog.

Un fotografo/a che mi consigli di tener d'occhio?
Daniele Iodice.


0 Commenti