• Google crea una mappa interattiva dei "buoni propositi" per il 2013


    Abbiamo già visto il sito Google Zeitgeist quando si parlava delle parole più cercate del 2012, ma ora che l'anno nuovo è arrivato Google ha aggiunto una nuova e divertente funzione: la mappa mondiale dei buoni propositi.

    Voi ce l'avete la motivazione a cambiare e cambiarvi per non ripetere gli errori del passato? Potete rompere lo schema che vi imprigiona anno dopo anno? Secondo Google sì, ce la potete fare - anzi, dovete aiutare il resto del mondo a cambiare assieme a voi.

    Liz Wessel scrive sul blog ufficiale della corporation:

    "Le ricerche dimostrano che ci sono maggiori probabilità di raggiungere i propri obiettivi se li scriviamo e se ci avvantaggiamo del supporto di altre persone. Fate un esperimento e condividete i vostri obiettivi con le comunità circostanti".

    La mappa dei buoni propositi di Google è un sopporto ultramoderno per una tradizionalissima lista di "Voglio". C'è tutto il mondo, compresa casa vostra (dopo tutto Google sa perfettamente dove viviamo). Sulla superficie del globo vedrete dei pallini colorati - ogni colore è un codice per un tipo diverso di "piano per il futuro".

    E la nazionalità non è una barriera per esplorare la risoluzione altrui, dato che Google provvede a tradurre tutto (con i soliti alterni risultati). Il metodo usato per individuare la posizione è semplice, dovete solo inserire il paese ed il codice postale.

    A giudicare dalla mappa, gli utenti ci hanno dato dentro. Per lo più sono piccoli, dolci piani personali come "andare a vivere con il proprio ragazzo" o "smettere di fumare". Sono pochi i Napoleone che perdono tempo ad aggiornare una mappa interattiva, dopo tutto - O forse, cosa ancora più probabile, al giorno d'oggi non c'è nessuno Napoleone online.

    Via | CNet



    0 commenti → Google crea una mappa interattiva dei "buoni propositi" per il 2013

    Posta un commento

AHOS. Powered by Blogger.